domenica 2 dicembre 2012

Un nuovo riconoscimento!

E' da molti giorni che non pubblico nessun post, causa lavori forzati o forse un poco di apatia. Ho appena finito di pubblicare le ricetta in gara per il Contest e adesso che posso rilassarmi un pochino, mi dedico a questo riconoscimento che ho ricevuto qualche tempo fa e che avevo accantonato per un giorno più rilassante, come questo ad esempio.

Per questo riconoscimento devo ringraziare Lucia del blog Tra cucina e pc , che, fra tante amiche blogger, ha scelto me. Grazie di cuore!



Ladies e gentlemen vi presento il premio " Dardos ".....

un riconoscimento creato dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade il quale nel 2008 concesse nel suo blog Leyendas " El Pequeno Dardo" il seguente premio ai primi quindici blog selezionati da lui e dal quel momento il premio iniziò a circolare su internet. Secondo il suo creatore, questo premio vuole "riconoscere il valore di ogni blogger, per il suo impegno nella trasmissione di valori culturali, etici, letterali e personali". Esprimendo in ultima analisi la loro creatività, attraverso il suo pensiero rimane vivo innato tra le sue parole.
 
 
Ho copiato per intero la presentazione di questo riconoscimento.....è un bel premio no?
Non mi resta altro che passare questo bel pensiero ad altri 15 blog....ma non adesso ! voglio farlo in modo diverso e devo pensarci un momento!
 
Bacini a tutte/i

venerdì 19 ottobre 2012

Buoni sconto gratis dalla P&G

Ciao a tutti, oggi, tornando a casa, ho trovato nella cassetta della posta una busta. Ho pensato fra me e me :- sarà la solita pubblicità! -: E invece, aprendola, dentro c'era una rivista, Desideri Magazine, e un foglietto con dentro ben 6 buoni sconto per alcuni prodotti per la casa delle migliori marche, quelli famosi famosi! Mi sono ricordata che qualche tempo fa, guardando la pubblicità della P&G,....quella bella dove dice che il mestiere di mamma è il più bello del mondo ma anche il più difficile, decisi di andare a curiosare nel sito di questa azienda e, senza nulla pretendere o aspettarmi,   mi sono registrata. Ed ecco oggi che gentilmente mi sono stati donati questi buoni sconto ! Sono molto contenta soprattuto perché sono prodotti che utilizzo

Che dire...grazie alla P&G!
 

martedì 16 ottobre 2012

La pizza al tonno

Ciao a tutti, come avrete capito a casa mia la pizza fa da regina nella mia tavola. Una delle preferite di mio figlio è proprio la pizza al tonno. Molto gustosa soprattutto se preparata con ingredienti di ottima qualità. Ovviamente è un classico e non credo che non l'abbiate mai fatta o mangiata in pizzeria, ma essendo appunto una grande stimatrice di suddetto piatto, ho deciso di pubblicare la mia versione, la versione che piace a Riccardo, mio figlio.

Ingredienti:
  • 1 dose di pasta per pizza clicca qui
  • 1 scatola di tonno sott'olio da 160 grammi
  • 1 latta di polpa di pomodoro finissima, io uso Cirio
  • 1 mozzarella fior di latte
  • 1 cipolla affettata finemente
  • olive nere a piacere
  • sale e pepe q.b.
  • origano q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
Preparazione:
Accendere il forno e portarlo a una temperatura di 200/250 gradi ( per chi ha la possibilità di farlo)
Stendere la dose di pasta ( una pallina da 150 grammi ) e guarnirla con tutti gli ingredienti. Infornare la pizza e cuocerla per circa 5/6 minuti nella parte alta del forno, stando attenti a non carbonizzarla. Appena sfornata guarnirla con un pizzico di origano e un giro di olio extra vergine di oliva.
 
 
 
 
 
 

Vi piace il cake designer?

Eccomi qui oggi per farvi conoscere una mia nuova iniziativa che in chesti ultimi mesi impazza per il web, il cake designer! Come ben sappiamo e vediamo, l'arte di decorare i dolci sta diventanto un vero e proprio business. Sia che lo si faccia per passione o per lavoro, gli articoli che servono per la realizzazione di decorazioni stanno spopolando in ogni parte del mondo. A rendere le cose più facili e stuzzicanti, sono i programmi che conosciamo benissimo come " il boss delle torte " di Baddi Valastro e altri programmi e pagine su facebook che ci fanno venir voglia di decorare qualsiasi cosa che ci capiti sotto mano.
Per questo motivo, avendone la possibilità, ho deciso di illustrarvi in una nuova pagina dedicata proprio al decoro, alcuni articoli che servono  per la realizzazione ti torte, cup cake e quant'altro si possa decorare con la pasta di zucchero o il cioccolato plastico. Prezzi modici e altissima serietà da parte mia.
 
Ecco il link che vi riporta alla pagina
 
 
Grazie sempre per la partecipazione....
 
 
 
 

giovedì 11 ottobre 2012

Panna mon amour.....Il mio primo contest !

C'è sempre una prima volta! Ho pensato molto alla realizzazione di questo mio primo Contest e alla fine ho deciso di mettermi in gioco per "farvi giocare" . Ho partecipato ad alcuni contest e mi sono divertita moltissimo ed essendo un gioco perchè non crearne uno io? Adoro la panna, sia quella dolce e soffice, sia quella naturale per piatti salati. Alcuni grandi chef dicono che la panna naturale un buon cuoco non la utilizza mai, forse....dico io! Ci sono antipasti,primi piatti, secondi, piatti unici e contorni che con l'aggiunta di panna da cucina sono sublimi !!! Come disse il famoso Cesare de gustibus non disputandum est!
Mi aiuterà, nei giudizi finali, la mia amica di blogger Flò di Capricciosa e pasticciona in cucina

01/12/2012
Eccoci alla comclusione di questa mia prima avventura. In questi giorni ho avuto problemi con l'indirizzo del sito ma, adesso è tutto risolto. Ringrazio tutti quelli che hanno aderito a questa gara. Presto, insieme a Flò, decideremo le vincitrici e pubblicherò il premio assegnato
Grazie a tutte di cuore!
 
 

Come al solito ci sono delle regole da seguire, poche e semplici:
  1. Possono partecipare tutti/e coloro che hanno un blog ( solo per una questione organizzativa )
  2.  Non è obligatoria la registrazione al mio blog,  ma, ovviamente, a me farebbe molto piacere se diventassimo amici.
  3. Si partecipa con 2 ricette che siano diverse per portata ( un primo e un dolce, o un antipasto e un secondo, o un dolce e un piatto unico....ecc.ecc....)
  4. Non occorre che le ricette siano recenti,basta ripubblicarle inserendo il banner sia nella ricetta che nella home page dei vostri blog, ovviamente i banner devono essere cliccabili e che riportino in questa pagina.
  5. Lasciate il link delle vostre ricette nei commenti.
  6. I vincitori verranno proclamati in base alla semplicità del piatto e alla presentazione.
  7. Saranno proclamati  2 vincitori. Il primo classificato riceverà un premio e il secondo un banner winner da esporre nel proprio blog. Nei prossimi giorni deciderò che regalino acquistare per la premiazione.
  8. Il Contest scadrà il 30 Novembre 2012 a mezzanotte. Verranno accettate le ricette che verranno linkate qui entro tale data e ora


Elenco delle ricette in gara
 
  1. Oggi vi cucino così - torta-spaghetti-con-cozze-e-pomodorini.html
  2. Dolci armonie - cioc-brulee-con-granella-di-nocciole , ricetta n. 2 Torta salata di zucchine e ricotta
  3. Profumo di zenzero e cannella - Mini corstatite al cacao con ganache al cioccolato bianco e nocciole caramellate
  4. Dolci pensieri blog - Bicchierini con crema di marroni e amaretti
  5. Passioni e cucina - Torta prosciutto e piselli
  6. A tutta cucina - Torta di banane e noci
  7. Cuoca per caso, passione commestibile - tagliolini al salmone senza glutine arricchiti
  8. Cucina prediletta - mousse al cioccolato, ricetta dolce al cucchiaio ricetta n. 2 Riso con spinaci e panna
  9. Squisito cooking - Vellutata di salmone con crostini
  10. Nuvola Rosa - Tartufi al cioccolato e noci ricetta n. 2 Quiche con prosciutto e pecorino
  11. I pasticci di Minù - Bicchierini di ciccolato ricetta n. 2 Alexander
  12. Crema e panna - Torta con panna da cucina ricetta n. 2 Tortellini asciutti con secuquick
  13. Brava Mariarosa - Fusilli ai peperoni ricetta n. 2 Red velvet cake
  14. Soul and Kitchen - Gnocchi al curry, gamberi e zucchine
  15. Beatitudini in cucina - Timballo di cavolfiore ricetta n. 2 Panna cotta al caramello
  16. Cocomero Rosso - Chees cake all'ananas e vaniglia
  17. Passione ricette di Margi - Torta con panna al cioccolato e meringhe ricetta n. 2 Rigatoni con crema di gamberi
  18. Carotina abbrustolita - Torta pan di stelle
  19. Once Upon Alice - Mama's Party ricetta pollo al curry ricetta n. 2 New York cheesecake
  20. Miele e vaniglia - cuore di panna cotta al cioccolato, ricetta n. 2Cannelloni di crepes alle noci
  21. Rosso melograno - Candidi piaceri
  22. Un soffio di polvere di cannella - The raimbow cake ricetta n. 2 La quiche de courgettes
  23. A little place - Plumcake al caffè e cioccolato
  24. Lallina87 - Torta con crema alla cannella






 

Pizza di patate

La pizza, in qualsiasi modo venga condita, è sempre buonissima. La preparo spesso in casa e recentemente l'ho farcita con le patate. Le patate piacciono a tutti e l'accoppiata pizza/patate è davvero fantastica :
Ingredienti :
Preparazione :
Preparare l'impasto della pizza, vedi qui per la ricetta.Nel frattempo affettare con una mandolina le patate, devono essere sottili, lasciarle immerse in acqua fredda fino al momento di utilizzarle. Trascorso il tempo di lievitazione della pasta, stenderla in una teglia unta di olio, lasciarla riposare per una ventina di minuti. Tagliare la mozzarella e distribuirla sulla base,aggiungere le patate in uno strato uniforme e condire il tutto con rosmarino, sale, pepe e olio di oliva. Infornare in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20/25 minuti, tutto poi dipende dal proprio forno, ci si regola,per la cottura in base ad esso.
P.s. purtroppo ho eliminato per errore la foto della pizza cotta....ma posso assicurarvi che c'era!!!!!!  Era buonissima.

lunedì 8 ottobre 2012

Baba ganoush

Profumo d'Africa, sapore fresco e leggero. Questa è quella sensazione che provo mangiando questo paté. Facilissimo da preparare e,  come tutte le cose semplici, buona buona da mangiare. Questo paté è ideale per aperitivi leggeri, accompagnato da crostini caldi o da pane azzimo e da un buon calice di prosecco fresco....!
Ingredienti :
  • 4 melanzane nere
  • 2 cucchiai di salsa thaina 
  • 2 spicchi di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.
  • 1/2 limone spremuto
Preparazione:

lavare le melanzane e tagliarle nel verso della lunghezza. Bucherellarle con i rebi di una forchetta, su ogni lato. Sistemarle su di una teglia foderata con della carta alluminio da forno. Informarle a 200 gradi fino a che non diventano di un colore brunito. Spegnere il forno e nel frattempo preparare una salsina composta da 2 cucchiai di salsa thaina, cliccare il link negli ingredienti per la ricetta, i 2 spicchi di aglio tritato, il prezzemolo. Ricavare da ogni melanzana tutta la polpa e inserirla in un mixer aggiungendo la salsa precedentemente preparata, il succo di mezzo limone, il sale e pepe a piacere. Frullare a scatti fino a ottenere una crema morbida e compatta. Servire sia tiepida che fredda !




giovedì 4 ottobre 2012

Salsa tahina

Oggi mi sono cimentata nel preparare la famosa salsa tahina, è buonissima e io l'ho utilizzata per preparare l'altrettanto famoso baba ganousch, in seguito posterò anche questa ricetta. Sulle origini e le proprietà nutrizionali di questa salsa cliccate qui . Ha un gusto tipicamente orientale e io la trovo molto buona....

Ingredienti :
  • 250 gr. di semi di sesamo
  • un pizzico di sale
  • olio di semi di girasole q.b.
Procedimento :
tostare i semini, con un pizzico di sale, in una padellina antiaderente a fuoco basso,mescolare in continuazione per evitare che si brucino. Versare i semini in un mixer e aggiungere 2 cucchiai di olio di semi di girasole, frullare molto bene. Dopo tale operazione, se si è in possesso di un minipimer,travasare i semi frullati nel boccale del frullatore a immersione e procedere come se fosse una maionese, versare l'olio di semi fino a quando la salsa non risulti cremosa e piuttosto liscia. Versare in un barattolo di vetro,lasciare raffreddare e conservare in frigorifero.



 

 

domenica 30 settembre 2012

Impasto per pizza con il bimby

Da quando a casa mia è entrato il bimby tutti gli impasti base li preparo lì. C'è chi ha la planetaria, che ha solo la funzione di impastare e montare, c'è chi come me usa questa fantastica macchina, che non solo impasta ma fa un milione di altre cose....In inverno preparo spesso la base per la pizza, a casa mia piace a tutti...ma a chi non piace la pizza??? E' pur vero che questo impasto può essere fatto a mano, le dosi sono ottime e viene un impasto leggero e buonissimo.

Ingredienti :
  • 600 grammi di farina 0 o manitoba
  • 320grammi di acqua
  • 20 grammi di olio di oliva
  • 1 cubetto di lievito
  • 10 grammi di zucchero
  • 10 grammi di sale
Procedimento:
Versare nel boccale tutti gli ingredienti, impostare 4 minuti a velocità SPIGA. Lasciare lievitare per circa un'ora.
 
Ed eccola qui,dopo la lievitazione...bella gonfia e leggera !

sabato 29 settembre 2012

Peperoni ripieni

Cucina che vai, ricetta che trovi! Ogni casa e ogni cucina ha le sue abitudini e i propri modi di preparare un piatto, che sia pasta, pesce, verdure.... I peperoni a casa mia non mancano mai, mio figlio è un grande amante di questo ortaggio e spesso mi chiede di farglieli ripieni ma solo nel modo che illustrerò di seguito.
Ingredienti :
  • 3 peperoni
  • 2 panini raffermi
  • 100 gr. di prosciutto cotto tagliato a cubetti
  • 100 gr. di salame Milano tagliato a cubetti
  • 100 grammi di provolone piccante tagliato a cubetti
  • 150 gr. fra grana padano e caciocavallo grattugiato
  • 1 cipollina tritata
  • olio di oliva q.b. per soffriggere
  • sale e pepe q.b.
  • 1/2 barattolo di polpa di pomodoro
Preparazione:



lavare i peperoni,tagliarli nel verso della lunghezza, privarli sei semi e delle venature interne, metterli da parte.Ammollare i panini in una ciotola con acqua o latte, strizzarli e tenerli da parte. In una grande padella,fate rosolare la cipolla finemente tritata in circa 1/2 bicchiere di olio di oliva,aggiungere i salumi precedentemente tagliati e farli rosolare a fuoco dolce per un paio di minuti. Aggiungere ora i panini strizzati e spezzettati, la polpa di pomodoro il sale, il pepe e fare cuocere velocemente per un paio di minuti. Spegnere la fiamma e versare il composto ottenuto in una grande ciotola. Quando sarà tiepido,aggiungere i cubetti di provolone e il formaggio grattugiato. Accendere il forno e portarlo a una temperatura di 180 gradi. Prendere i peperoni e salare leggermente ogni metà, riempirli con il composto ottenuto e impostarli nella teglia. Al completamento, versare su ogni peperone un filo di olio di oliva, infornare fino a che non saranno ben cotti. 

Bocconcini di pollo con curry e paprika piccante Dukan

Questa ricettina nasce da un piano dimagrante che ho seguito,la dieta Dukan appunto. Dalla prima volta che lo feci ebbe un grande successo in casa tant'è che lo faccio spesso e non più solo per la  dieta. A mio marito e mio figlio piace molto. Il vantaggio di questo piatto è che è semplice da preparare, gustosissimo e veloce e primo di grassi.
Ingredienti per 4 persone :

  • 1 kg di bocconcini di pollo ( petto )
  • 1 cipollina
  • 1 e 1/2 bicchiere di acqua
  • 1 cucchiaio di curry di buona qualità
  • 1 cucchiaio di paprika piccante
  • sale e pepe q.b.
Preparazione:


tagliare il petto di pollo in bocconcini né troppo grossi né troppo piccolini,lavarli e metterli da parte a scolare. In una grande padella tritare la cipollina e farla sobollire su fuoco dolce con 1/2 bicchiere di acqua. Quando la cipolla diventa trasparente aggiungere il bocconcini di pollo e farli rosolare aggiungendo il sale e il pepe a piacere. Quando i bocconcini saranno tutti " bianchi " aggiungere il curry e la paprika, mescolare bene e versare la rimanente acqua, lasciare cuocere a fuoco dolce fino a che non si addendi tutto formando una cremina semi densa, servire caldo....

venerdì 28 settembre 2012

Peperoni mollicati

Questo contorno è semplice da fare ma buonissimo. Per gli amanti dei peperoni, come me, è un piatto da preparare assolutamente. .Gli ingredienti sono facili da reperire e il costo è irrisorio.

Ingredienti :
  • 1 kg di peperoni misti ( gialli, rossi e verdi )
  • 1 cipollina o uno scalogno
  • 40 gr di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 bicchiere di aceto bianco
  • 100 gr. di pane grattugiato
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 1 ciuffo di menta fresca tritata
  • sale e pepe q.b.
Preparazione :
lavare e tagliare i peperoni in falde non troppo grosse.Tritare la cipollina e metterla in una grossa padella con l'olio di oliva,mettere i peperoni e accendere la fiamma non troppo alta.Friggere fino a quando i peperoni non saranno morbidi infilzandoli con una forchetta, salare e pepare a piacere . Sciogliere lo zucchero nel bicchiere con l'aceto bianco e versalo sui peperoni,fare evaporare e spegnere la fiamma. In un piatto preparate il pane grattugiato con gli spicchi di aglio e la menta tritati,aggiungere poco sale e versare questo composto nei peperoni,mantecarli fino a che l'olio non è stato tutto assorbito dal pane grattugiato. Servire a temperatura ambiente.



 

giovedì 20 settembre 2012

Olive in salamoia

Se vi piacciono le conserve questa è una buona occasione per preparare le olive da mangiare durante la stagione invernale.In questo periodo si trovano delle belle e grosse olive verdi.Ottime da accompagnare con gli antipasti o con un buono e fresco aperitivo.Gli ingredienti sono pochi e il procedimento è davvero molto elementare



Ingredienti :
  • 1 kg. di olive verdi
  • 1 litro di acqua
  • 100 gr. di sale
  • aromi misti a piacere, aglio,  2 spicchi, alloro,  2 foglie, semi di finocchio,  2 cucchiai,peperoncino 1.
Procedimento:
lavare le olive. In un contenitore di vetro ermetico, preparare la salamoia, rispettando le proporzioni, per ogni chilo di olive 1 litro di acqua e 100 grammi di sale.Se le dosi raddoppiano ovviamente raddoppia sia l'acqua che il sale. Mettere all'interno del contenitore gli aromi e infine le olive, chiudere ermeticamente.Di tanto in tanto agitare il barattolo per miscelare l'acqua. Occorrono più o meno 30/40 giorni per cominciare a essere " commestibili" . A me piacciono piuttosto amare..... A presto!


 

mercoledì 19 settembre 2012

Reginelle ( biscotti al sesamo )

Oggi ho fatto le reginelle, biscotti buonissimi che trovate in tutte le pasticcerie e panetterie di Palermo. La loro realizzazione è semplice e il loro gusto è fantastico! Io ho realizzato l'impasto con il bimby,ma possono essere fatti a mano, ovviamente.


Ingredienti :
  • 180 gr. di zucchero
  • 180 gr. di strutto
  • 600 gr. di farina 00
  • 2 uova
  • 1 fialetta di essenza di arancia
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 30 gr. di latte
  • 200 gr. di sesamo
Procedimento:

Versare nel boccale lo zucchero e lo strutto. Frullare per 1 minuto a velocità 3. Aggiungere tutti gli altri ingredienti, impostare per 3 minuti a velocità spiga. Spolverare il piano di lavoro con della farina e versarvi il composto. Preparare una ciotolina con del latte e una ciotolina con il sesamo. Formare con l'impasto dei bastincini che dovranno essere tagliati più o meno a una lunghezza di 6/7 cm.passare i bastoncini prima nel latte e poi nel sesamo. Impostate i biscotti in una teglia foderata di carta da forno. Preriscaldare il forno a 180 gradi e infornare i biscotti per 35 minuti....


 

Mulinciani ammuttunati ( melanzanine imbottite )

Questa ricettina è made in Palermo. Piatto molto apprezzato e quando è periodo queste piccole melanzane vanno a ruba. Come vedete nelle foto allegate,sono molto piccole,più o meno come un uovo. La loro preparazione è molto semplice, forse l'unica difficoltà, non avendo dimestichezza con questo tipo di prodotto, è l'imbottitura. Basta avere un poco di pazienza per ottenere un risultato da leccarsi i baffi, parola di scout!!


Ingredienti :
Per 4 persone
  • 16 melanzanine
  • 3 spicchi di aglio
  • 16 foglioline di menta fresca
  • 16 tocchettini di caciocavallo ragusano
  • sale e pepe q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere q.b.
Per la salsa di pomodoro
  • 1 bottiglia di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe q.b.
  • basilico fresco q.b.
Procedimento:
Riempire una bacinella con acqua e un pugno di sale. Mondare le melanzane e sui 4 lati fare delle incisioni non molto profonde.Immergere le melanzane nell'acqua per 1 ora mettendo sopra di esse un peso.
Nel frattempo preparare la salsa di pomodoro e in un piatto mettere le foglioline di menta,il sale e il pepe, l'aglio tagliato e fettine e i tocchettini di caciocavallo.
Scolare le melanzane e cominciare a imbottirle. In una fessura mettere la foglia di menta, in un'altra, aiutandosi con la punta di un coltello, il sale e il pepe, in una la fettina di aglio e nell'ultima il tocchetto di caciocavallo. Al completamento di tutte le melanzane, friggerle in una padella con abbondante olio di semi di arachide. Metterle in un piatto foderato con carta assorbente. Una volta che sono state ben scolate dall'olio in accesso, metterle nella salsa di pomodoro e rimettere la pentola sul fuoco, facendole bollire per una trentina di minuti. Servire calde




 

Sandwich di melanzane fritte

Con le melanzane si possono  realizzare un'infinità di ricette. Noi le cuciniamo spesso soprattutto in questa maniera. Ai ragazzi piacciono molto. Ovviamente è " fritto " quindi bisogna parlare di questo argomento quasi in sottovoce.....ma non per me! Ci sono cibi che non possono essere realizzati se non fritti,come queste melanzane


Ingredienti :

  • 2 melanzane viola
  • 150 gr. di prosciutto cotto
  • 150 gr. di provolone piccante
  • sale e pepe q.b.
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere
Preparazione:

Tagliare le melanzane in fette non troppo grosse, cercare di farle venire in numero pari. Le melanzane viola non necessitano del sale per espellere l'acqua di vegetazione in quanto sono dolci già di loro. Preparate 1 piatto con le uova battute e un vassoio con il pangrattato leggermente salato e pepato. Farcire le melanzane con una fetta di prosciutto e una di provolone piccante,passarle nell'uovo battuto e nel pangrattato. Friggere in abbondante olio di semi di arachide. Servire calde


 
Gustosissime!
 

lunedì 17 settembre 2012

Polpette di melanzane fritte

Su via diciamocelo....quando si parla di polpette, si parla di polpette fritte! Si è vero i cibi cotti al forno sono più salutari,meno grassi ecc ecc... Quando faccio le polpette di melanzane, devono essere fritte...e che sarà mai per una volta tanto!!!!! Le cose belle della vita sono 3 e tutti sappiamo quali sono:
1) le cose illegali
2) le cose immorali
3) le cose che fanno ingrassare......
Almeno così dicono. Dopo questo sfogo culinario vediamo come le ho realizzate.

Ingredienti:
  • 2 melanzane viola, belle cicciottelle
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr di caciocavallo ragusano
  • 50 gr di grana padano
  • circa 10 foglioline di menta tritata
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di farina
  • olio di semi di arachide per friggere q.b.
Procedimento:
Tagliare le melanzane a cubetti e lessarle in acqua salata per 20 minuti circa.Scolarle e lasciarle raffreddare.Non appena fredde strizzarle per bene.In una ciotola capiente mettere le melanzane e tutti gli altri ingredienti.Impastare per bene e formare delle polpettine.Friggere in olio caldo
 


Calde calde,sono fantastiche!!
 

domenica 16 settembre 2012

Mini mille foglie alla crema e gocce di cioccolato

Ciao a tutti,ieri mi sono cimentata nella preparazione, al quanto facile ma buonissima,della millefoglie, un classico dolce ma sempre buono e facile da fare

Ingredienti :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • zucchero semolato q.b.
  • gocce di cioccolato q.b.
  • 150 ml di crema pasticcera, per la ricetta  clicca qui
  • zucchero a velo per guarnire
procedimento:

Dopo aver fatto raffreddare la crema pasticcera,srotolare la pasta sfoglia.Tagliare con la forma che più si preferisce, io ho usato un tagliabiscotti tondo e smerlato.Spolverare con lo zucchero semolato e bucherellare tutte le formine con una forchetta, per evitare che questa gonfi durante la cottura.Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi.Cuocere fino a che la pasta sfoglia non sia dorata.Sfornare e fare raffreddare....Assemblare le millefoglie alternado la pasta sfoglia con la crema e le gocce di cioccolato....Spolverare con lo zucchero e velo. Fare riposare il dolce in frigorifero per un'ora circa......


 

Crema pasticcera con il Bimby

Nulla di più facile per chi, come me ha la fortuna di possedere il mitico Bimby. Vediamo come si fa....

Ingredienti :
150 grammi di zucchero
50 grammi di farina
2 uova intere
1/2 litro di latte
Un pezzetto di scorza grattugiata di limone

Procedimento:

Inserire nel boccale lo zucchero e la scorza di limone. Frullare per 20 secondi a velocità 7. Inserire tutti gli  altri ingredienti. Far cuocere per 7 minuti a velocità 4 ....... Et voilà il gioco è fatto

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Per tanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2011.I testi e le immagini presenti sul blog, salvo ove diversamente indicato, sono di proprietà dell'autrice e tutelati dalla legge sul diritto d'autore.Non è ammessa la copia e la divulgazione del presente materiale sulla rete e in pubblicazione cartacea se non espressamente autorizzato dalla sottoscritta.Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge.

Altri partners