martedì 20 marzo 2012

Frittelline di neonata ( bianchetti)

Sono tornata? Ancora non so,cerco piano piano di riprendere i miei ritmi e oggi ho deciso di postare questa ricettina facile facile ma buonissima, le frittelle di neonata o bianchetti, come vengono chiamati fuori Palermo. Sono pesciolini,di pesca vietata ovviamente,molto buoni.La migliore neonata è quella di sarde. A Palermo è molto gettonata e molto ma molto costosa!!! Basta pensare che oggi l'ho pagata a € 22,00 al kg.....Ma almeno una volta l'anno lo sfizio di mangiarla me lo tolgo...

Ingredienti :

grammi 500 di neonata freschissima
2 cucchiai di farina
2 spicchi di aglio tritato
pepe q.b.
olio di oliva EVO per friggere

Procedimento:                                                                         


 Versare la neonata in una ciotola capiente





 


Aggiungere la farina, l'aglio e il pepe.





 


Amalgamare bene tutti gli ingredienti.





 


Friggere in abbondante olio EVO porzionando ogni frittella con un cucchiaio da cucina.








Servire ben calde!





                                             Buon appetito!

















1 commento:

  1. Che buone che saranno!!! Qui non si trovano qst pesciolini...ufffff

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Per tanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2011.I testi e le immagini presenti sul blog, salvo ove diversamente indicato, sono di proprietà dell'autrice e tutelati dalla legge sul diritto d'autore.Non è ammessa la copia e la divulgazione del presente materiale sulla rete e in pubblicazione cartacea se non espressamente autorizzato dalla sottoscritta.Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge.

Altri partners