Le panelle,versione a "mano " e versione bimby

Cenni storici e curiosità:
E' risaputo che la sotria gastronomica dei popoli che hanno vissuto le terre bagnate dal Mediterraneo è ricca di pietanze dai varipinti colori e dai molteplici sapori.Molte di queste pietanze si sono ben radicate e sono arrivate fino ai giorni nostri.Tra tanti alimenti conosciuti vi è la pianta dei ceci, una pianta erbacea che cresce spontaneamente e che regala appunto questi semi così buoni ma abbastanza duri che per cuocerli a volte si impiegano delle ore.
Gli arabi,abilissimi e bravissimi nello sperimentare nuove pietanze,usavano frantumare i ceci riducendoli in polvere.Dalla cottura di questa farina con acqua nascevano così......tanti secoli or sono  le Panelle !!!!

Solo a Palermo, o quasi, si posso gustare queste sottili sfoglie. In ogni dove, trovi friggitorie ben fornite con i grandi padelloni colmi di olio pronti a friggere queste delizie.Il palermitano Doc non rinuncia facilmente a un buon panino con il sesamo imbottito di queste frittelle,vengono accompagnate spesso dalle crocchè di patate, chiamate dai palermitani cazzilli, proprio per la loro forma che ricorda quella fallica!









Oggi preparare le panelle in casa è di uso comune nelle famiglie palermitane.La preparazione è piuttosto semplice quanto faticosa perchè l'impasto che si ottiene diventa via via molto duro da lavorare.Chi ha la fortuna di avere il bimby come me,potrà fare queste frittelle quando vuole e con tutta la semplicità  di questo mondo.Vediamone gli ingredienti e il procedimento sia a "mano" che con il bimby.

Ingredienti :
  • grammi 500 di farina di ceci
  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 1 cucchiaio raso di sale
  • pepe q.b.
A piacere si possono anche aggiungere semi di finocchio,un cucchiaio,oppure prezzemolo tritato fresco,ma alla fine della cottura...oppure si possono aggiungere entrambi.
Procedimento:




Preparazione a mano:

versare in una pentola capiente l'acqua, salarla,peparla e varsare a pioggia la farina avendo cura di non lasciare grumi.Man mano che ci si porta avanti con il lavoro,noteremo che la farina si addensa e la lavorazione diventa sempre più faticosa....*


Preparazione con il bimby:


Versare nel boccale l'acqua, la farina , il sale e il pepe.Portare a velocità 4, 1 minuto, per fa sciogliere la  farina.Dopo questo passaggio portare la temperatura a 90 gradi, velocità 3 per un massimo di 40 minuti.Quando la crema si addensa aumentare la velocità portandola a 4.*

Procedimento da attuare in entrambi i casi,dopo la cottura della farina:

Per capire quando è cotta la crema, basta immergere nel boccale la spatola, sporcarla un po, aspettare qualche secondo, non appena la crema si stacca lasciando la spatola pulita è pronta.In precedenza,cioè prima che la crema si cucini,lavare e asciugare bene il tavolo della cucina e ungerlo,basta farne solo un pezzo non tutto il tavolo ovviamente.A questo punto,quando la crema sarà cotta. Versarla  velocemente sul tavolo e con l'aiuto di una spatola o un cucciaio di legna stenderla il più finemente possibile sempre in maniera veloce.La velocità serve perchè la crema  asciuga presto e si  rischierebbe di buttarla. Non appena versata inciderla con il coltello formando dei quadrati grandi poco meno di una custodia per cd...per intenderci! Pronte le panelle friggerle in abbondante olio di semi di arachide,dorarle da entrambi i lati e servirle calde.Devono risultare croccanti!Nelle foto che vedete io non ho versato l'impasto sul tavolo ma ho usato dei contenitori di plastica unti di olio, un sistema diverso ma ottimo da utilizzare**

Con questa ricetta partecipo al seguente contest

Commenti

  1. Ciao Nidalea! Grazie per esserti unita ai miei lettori fissi di "VdiVerdura". Come vedi, sono già venuta a ricambiare la visita, il tuo blog è davvero, carino e mi sono unita con piacere ai tuoi lettori fissi. Se ti fa piacere, vieni a trovarmi anche in "Dolci idee e non solo", troverai un blog più variegato rispetto a "VdiVerdura". A presto e... continua così che vai forte!

    RispondiElimina
  2. Grazie,è davvero bello leggere questi commenti!Adesso vengo a trovarti nell'altro blog!

    RispondiElimina
  3. sai che non le ho mai fatte! ma le tue sembrano davvero deliziose!
    ciao! ;-)

    RispondiElimina
  4. fantastiche le panelle. Ricetta inserita, grazie :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi!

Post più popolari