Carciofini sott'olio

Qualche giorno fa, mentre ritornavo a casa, ho visto dall' ortolano una bella cassa di carciofini freschi freschi. Ho deciso di comprarne un po' , 5 kg per l'esattezza, giusto per desiderio di avere i carciofini fatti in casa.

Ingredienti :
5 kg di carciofini
1litro e mezzo di aceto bianco
1litro di acqua
2 cucchiai rasi di sale
2litri di olio di semi di girasole
Barattoli di vetro

Procedimento

Pulire i carciofini e metterli in una bacinella con acqua e limone.
Portare in ebollizione l'acqua con l'aceto e il sale. Versare i carciofini e farli bollire fino a che la forchetta non penetri all'interno, ovviamente non devono essere molto cotti ma al dente
Appena cotti, scolarli e distenderli a tesa in giù su un piano con un telo di cotone sotto, coprirli con in altro telo e lasciarli scolare e asciugare tutta una notte. Il giorno dopo metterli nei barattoli di vetro cercando di non lasciate spazi vuoti, versare l'olio fino a ricoprire. Dopo aver fatto questa operazione, tornare a controllare ogni tanto per vedere se è sceso l'olio, eventualmente aggiugerlo

Commenti

  1. Buonissimi!!!!!!!! adoro i carciofini sott'olio, ma qui sono introvabili :-(..... hai cambiato grafica al blog? mi piace!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Felicia, puoi fare anche i carciofi normali tagliati in 4 pezzi, vengono ugualmente buonissimi...

    RispondiElimina
  3. Le conserve sono una delle cose che mi soddisfa moltissimo...mi piace regalarli e l'estate è perfetta per farne a quintali. Brava tesoro!

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi!

Post più popolari