domenica 30 settembre 2012

Impasto per pizza con il bimby

Da quando a casa mia è entrato il bimby tutti gli impasti base li preparo lì. C'è chi ha la planetaria, che ha solo la funzione di impastare e montare, c'è chi come me usa questa fantastica macchina, che non solo impasta ma fa un milione di altre cose....In inverno preparo spesso la base per la pizza, a casa mia piace a tutti...ma a chi non piace la pizza??? E' pur vero che questo impasto può essere fatto a mano, le dosi sono ottime e viene un impasto leggero e buonissimo.

Ingredienti :
  • 600 grammi di farina 0 o manitoba
  • 320grammi di acqua
  • 20 grammi di olio di oliva
  • 1 cubetto di lievito
  • 10 grammi di zucchero
  • 10 grammi di sale
Procedimento:
Versare nel boccale tutti gli ingredienti, impostare 4 minuti a velocità SPIGA. Lasciare lievitare per circa un'ora.
 
Ed eccola qui,dopo la lievitazione...bella gonfia e leggera !

sabato 29 settembre 2012

Peperoni ripieni

Cucina che vai, ricetta che trovi! Ogni casa e ogni cucina ha le sue abitudini e i propri modi di preparare un piatto, che sia pasta, pesce, verdure.... I peperoni a casa mia non mancano mai, mio figlio è un grande amante di questo ortaggio e spesso mi chiede di farglieli ripieni ma solo nel modo che illustrerò di seguito.
Ingredienti :
  • 3 peperoni
  • 2 panini raffermi
  • 100 gr. di prosciutto cotto tagliato a cubetti
  • 100 gr. di salame Milano tagliato a cubetti
  • 100 grammi di provolone piccante tagliato a cubetti
  • 150 gr. fra grana padano e caciocavallo grattugiato
  • 1 cipollina tritata
  • olio di oliva q.b. per soffriggere
  • sale e pepe q.b.
  • 1/2 barattolo di polpa di pomodoro
Preparazione:



lavare i peperoni,tagliarli nel verso della lunghezza, privarli sei semi e delle venature interne, metterli da parte.Ammollare i panini in una ciotola con acqua o latte, strizzarli e tenerli da parte. In una grande padella,fate rosolare la cipolla finemente tritata in circa 1/2 bicchiere di olio di oliva,aggiungere i salumi precedentemente tagliati e farli rosolare a fuoco dolce per un paio di minuti. Aggiungere ora i panini strizzati e spezzettati, la polpa di pomodoro il sale, il pepe e fare cuocere velocemente per un paio di minuti. Spegnere la fiamma e versare il composto ottenuto in una grande ciotola. Quando sarà tiepido,aggiungere i cubetti di provolone e il formaggio grattugiato. Accendere il forno e portarlo a una temperatura di 180 gradi. Prendere i peperoni e salare leggermente ogni metà, riempirli con il composto ottenuto e impostarli nella teglia. Al completamento, versare su ogni peperone un filo di olio di oliva, infornare fino a che non saranno ben cotti. 

Bocconcini di pollo con curry e paprika piccante Dukan

Questa ricettina nasce da un piano dimagrante che ho seguito,la dieta Dukan appunto. Dalla prima volta che lo feci ebbe un grande successo in casa tant'è che lo faccio spesso e non più solo per la  dieta. A mio marito e mio figlio piace molto. Il vantaggio di questo piatto è che è semplice da preparare, gustosissimo e veloce e primo di grassi.
Ingredienti per 4 persone :

  • 1 kg di bocconcini di pollo ( petto )
  • 1 cipollina
  • 1 e 1/2 bicchiere di acqua
  • 1 cucchiaio di curry di buona qualità
  • 1 cucchiaio di paprika piccante
  • sale e pepe q.b.
Preparazione:


tagliare il petto di pollo in bocconcini né troppo grossi né troppo piccolini,lavarli e metterli da parte a scolare. In una grande padella tritare la cipollina e farla sobollire su fuoco dolce con 1/2 bicchiere di acqua. Quando la cipolla diventa trasparente aggiungere il bocconcini di pollo e farli rosolare aggiungendo il sale e il pepe a piacere. Quando i bocconcini saranno tutti " bianchi " aggiungere il curry e la paprika, mescolare bene e versare la rimanente acqua, lasciare cuocere a fuoco dolce fino a che non si addendi tutto formando una cremina semi densa, servire caldo....

venerdì 28 settembre 2012

Peperoni mollicati

Questo contorno è semplice da fare ma buonissimo. Per gli amanti dei peperoni, come me, è un piatto da preparare assolutamente. .Gli ingredienti sono facili da reperire e il costo è irrisorio.

Ingredienti :
  • 1 kg di peperoni misti ( gialli, rossi e verdi )
  • 1 cipollina o uno scalogno
  • 40 gr di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 bicchiere di aceto bianco
  • 100 gr. di pane grattugiato
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 1 ciuffo di menta fresca tritata
  • sale e pepe q.b.
Preparazione :
lavare e tagliare i peperoni in falde non troppo grosse.Tritare la cipollina e metterla in una grossa padella con l'olio di oliva,mettere i peperoni e accendere la fiamma non troppo alta.Friggere fino a quando i peperoni non saranno morbidi infilzandoli con una forchetta, salare e pepare a piacere . Sciogliere lo zucchero nel bicchiere con l'aceto bianco e versalo sui peperoni,fare evaporare e spegnere la fiamma. In un piatto preparate il pane grattugiato con gli spicchi di aglio e la menta tritati,aggiungere poco sale e versare questo composto nei peperoni,mantecarli fino a che l'olio non è stato tutto assorbito dal pane grattugiato. Servire a temperatura ambiente.



 

giovedì 20 settembre 2012

Olive in salamoia

Se vi piacciono le conserve questa è una buona occasione per preparare le olive da mangiare durante la stagione invernale.In questo periodo si trovano delle belle e grosse olive verdi.Ottime da accompagnare con gli antipasti o con un buono e fresco aperitivo.Gli ingredienti sono pochi e il procedimento è davvero molto elementare



Ingredienti :
  • 1 kg. di olive verdi
  • 1 litro di acqua
  • 100 gr. di sale
  • aromi misti a piacere, aglio,  2 spicchi, alloro,  2 foglie, semi di finocchio,  2 cucchiai,peperoncino 1.
Procedimento:
lavare le olive. In un contenitore di vetro ermetico, preparare la salamoia, rispettando le proporzioni, per ogni chilo di olive 1 litro di acqua e 100 grammi di sale.Se le dosi raddoppiano ovviamente raddoppia sia l'acqua che il sale. Mettere all'interno del contenitore gli aromi e infine le olive, chiudere ermeticamente.Di tanto in tanto agitare il barattolo per miscelare l'acqua. Occorrono più o meno 30/40 giorni per cominciare a essere " commestibili" . A me piacciono piuttosto amare..... A presto!


 

mercoledì 19 settembre 2012

Reginelle ( biscotti al sesamo )

Oggi ho fatto le reginelle, biscotti buonissimi che trovate in tutte le pasticcerie e panetterie di Palermo. La loro realizzazione è semplice e il loro gusto è fantastico! Io ho realizzato l'impasto con il bimby,ma possono essere fatti a mano, ovviamente.


Ingredienti :
  • 180 gr. di zucchero
  • 180 gr. di strutto
  • 600 gr. di farina 00
  • 2 uova
  • 1 fialetta di essenza di arancia
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 30 gr. di latte
  • 200 gr. di sesamo
Procedimento:

Versare nel boccale lo zucchero e lo strutto. Frullare per 1 minuto a velocità 3. Aggiungere tutti gli altri ingredienti, impostare per 3 minuti a velocità spiga. Spolverare il piano di lavoro con della farina e versarvi il composto. Preparare una ciotolina con del latte e una ciotolina con il sesamo. Formare con l'impasto dei bastincini che dovranno essere tagliati più o meno a una lunghezza di 6/7 cm.passare i bastoncini prima nel latte e poi nel sesamo. Impostate i biscotti in una teglia foderata di carta da forno. Preriscaldare il forno a 180 gradi e infornare i biscotti per 35 minuti....


 

Mulinciani ammuttunati ( melanzanine imbottite )

Questa ricettina è made in Palermo. Piatto molto apprezzato e quando è periodo queste piccole melanzane vanno a ruba. Come vedete nelle foto allegate,sono molto piccole,più o meno come un uovo. La loro preparazione è molto semplice, forse l'unica difficoltà, non avendo dimestichezza con questo tipo di prodotto, è l'imbottitura. Basta avere un poco di pazienza per ottenere un risultato da leccarsi i baffi, parola di scout!!


Ingredienti :
Per 4 persone
  • 16 melanzanine
  • 3 spicchi di aglio
  • 16 foglioline di menta fresca
  • 16 tocchettini di caciocavallo ragusano
  • sale e pepe q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere q.b.
Per la salsa di pomodoro
  • 1 bottiglia di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe q.b.
  • basilico fresco q.b.
Procedimento:
Riempire una bacinella con acqua e un pugno di sale. Mondare le melanzane e sui 4 lati fare delle incisioni non molto profonde.Immergere le melanzane nell'acqua per 1 ora mettendo sopra di esse un peso.
Nel frattempo preparare la salsa di pomodoro e in un piatto mettere le foglioline di menta,il sale e il pepe, l'aglio tagliato e fettine e i tocchettini di caciocavallo.
Scolare le melanzane e cominciare a imbottirle. In una fessura mettere la foglia di menta, in un'altra, aiutandosi con la punta di un coltello, il sale e il pepe, in una la fettina di aglio e nell'ultima il tocchetto di caciocavallo. Al completamento di tutte le melanzane, friggerle in una padella con abbondante olio di semi di arachide. Metterle in un piatto foderato con carta assorbente. Una volta che sono state ben scolate dall'olio in accesso, metterle nella salsa di pomodoro e rimettere la pentola sul fuoco, facendole bollire per una trentina di minuti. Servire calde




 

Sandwich di melanzane fritte

Con le melanzane si possono  realizzare un'infinità di ricette. Noi le cuciniamo spesso soprattutto in questa maniera. Ai ragazzi piacciono molto. Ovviamente è " fritto " quindi bisogna parlare di questo argomento quasi in sottovoce.....ma non per me! Ci sono cibi che non possono essere realizzati se non fritti,come queste melanzane


Ingredienti :

  • 2 melanzane viola
  • 150 gr. di prosciutto cotto
  • 150 gr. di provolone piccante
  • sale e pepe q.b.
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere
Preparazione:

Tagliare le melanzane in fette non troppo grosse, cercare di farle venire in numero pari. Le melanzane viola non necessitano del sale per espellere l'acqua di vegetazione in quanto sono dolci già di loro. Preparate 1 piatto con le uova battute e un vassoio con il pangrattato leggermente salato e pepato. Farcire le melanzane con una fetta di prosciutto e una di provolone piccante,passarle nell'uovo battuto e nel pangrattato. Friggere in abbondante olio di semi di arachide. Servire calde


 
Gustosissime!
 

lunedì 17 settembre 2012

Polpette di melanzane fritte

Su via diciamocelo....quando si parla di polpette, si parla di polpette fritte! Si è vero i cibi cotti al forno sono più salutari,meno grassi ecc ecc... Quando faccio le polpette di melanzane, devono essere fritte...e che sarà mai per una volta tanto!!!!! Le cose belle della vita sono 3 e tutti sappiamo quali sono:
1) le cose illegali
2) le cose immorali
3) le cose che fanno ingrassare......
Almeno così dicono. Dopo questo sfogo culinario vediamo come le ho realizzate.

Ingredienti:
  • 2 melanzane viola, belle cicciottelle
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr di caciocavallo ragusano
  • 50 gr di grana padano
  • circa 10 foglioline di menta tritata
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di farina
  • olio di semi di arachide per friggere q.b.
Procedimento:
Tagliare le melanzane a cubetti e lessarle in acqua salata per 20 minuti circa.Scolarle e lasciarle raffreddare.Non appena fredde strizzarle per bene.In una ciotola capiente mettere le melanzane e tutti gli altri ingredienti.Impastare per bene e formare delle polpettine.Friggere in olio caldo
 


Calde calde,sono fantastiche!!
 

domenica 16 settembre 2012

Mini mille foglie alla crema e gocce di cioccolato

Ciao a tutti,ieri mi sono cimentata nella preparazione, al quanto facile ma buonissima,della millefoglie, un classico dolce ma sempre buono e facile da fare

Ingredienti :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • zucchero semolato q.b.
  • gocce di cioccolato q.b.
  • 150 ml di crema pasticcera, per la ricetta  clicca qui
  • zucchero a velo per guarnire
procedimento:

Dopo aver fatto raffreddare la crema pasticcera,srotolare la pasta sfoglia.Tagliare con la forma che più si preferisce, io ho usato un tagliabiscotti tondo e smerlato.Spolverare con lo zucchero semolato e bucherellare tutte le formine con una forchetta, per evitare che questa gonfi durante la cottura.Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi.Cuocere fino a che la pasta sfoglia non sia dorata.Sfornare e fare raffreddare....Assemblare le millefoglie alternado la pasta sfoglia con la crema e le gocce di cioccolato....Spolverare con lo zucchero e velo. Fare riposare il dolce in frigorifero per un'ora circa......


 

Crema pasticcera con il Bimby

Nulla di più facile per chi, come me ha la fortuna di possedere il mitico Bimby. Vediamo come si fa....

Ingredienti :
150 grammi di zucchero
50 grammi di farina
2 uova intere
1/2 litro di latte
Un pezzetto di scorza grattugiata di limone

Procedimento:

Inserire nel boccale lo zucchero e la scorza di limone. Frullare per 20 secondi a velocità 7. Inserire tutti gli  altri ingredienti. Far cuocere per 7 minuti a velocità 4 ....... Et voilà il gioco è fatto

sabato 15 settembre 2012

Il gateau di patate

Il gateau di patate è qualcosa di meravigliosamente buono.Mio figlio ne va ghiotto e non solo lui.E' una ricetta personalissima,nel senso che ognuno di noi a discrezione del gusto personale, può farcirlo come più gli aggrada.Io lo faccio sempre allo stesso modo perchè ai miei famigliari piace così...E' un piatto tipico della cucina Siciliana, a Palermo si usa prepararlo per il giorno di Santa Lucia,il 13 Dicembre in quanto tradizione vuole che in questo giorno non si mangi nè pane nè pasta...

Ingredienti :
  • 2 kg di patate
  • 2 uova non troppo grosse
  • 100 grammi di caciocavallo grattugiato
  • 100 grammi di grana padano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 100 grammi di prosciutto cotto
  • 6 sottilette
  • 100 grammi di scamorza affumicata
  • 100 grammi di prosciutto crudo
Procedimento:
lessare le patate in acqua salata,scolarle e lasciarle raffreddare. Pelare le patate e schiacciarle con l'apposito attrezzo o passarle nel passaverdure. Aggiungere alla purea,il sale il pepe la noce moscata i formaggi grattugiati, le uova e impastare per bene


Dopo aver impastato,preparare una teglia imburrandola e cospargendola di pane grattugiato togliendone l'eccesso.Dividere l'impasto in due parti uguali,stenderlo in modo omogeneo cercando di livellarlo il più possibile. Sistemare tutti gli ingredienti per la farcitura senza necessariamente seguire un'ordine preciso.
 
Coprire con il resto delle patate livellando per bene,cospargere la superficie con fiocchetti di burro e pangrattato
Infornare, in forno già caldo,a una temepratura di 180 gradi,cuocere fino a che la superficie non diventa bella dorata. Sfornare e servire non appena il gateau si intiepidisce
 
 
Buonissimo!!!!
 
Con questa ricetta partecipo al contest di In cucina con Gioa
 
 
 

lunedì 10 settembre 2012

Crema di caffè come al bar!

Il cremino di caffè,quello buono che prendiamo al bar,cremoso, dolce non è più utopia.Fra poco tolgono le macchinette dai bar e dobbiamo aspettare tutto l'inverno che poterlo gustare nuovamente....Chi lo ha detto??? Il cremino al caffè è buono sia d'estate che d'inverno, per questo lo possiamo fare quando vogliamo a casa nostra.


Ingredienti :

  • 2 tuorli d'uovo
  • 2 albumi
  • 2 tazzine di caffè forte
  • 2 cucchiaini di caffè solubile
  • 80 grammi di zucchero
  • 250 ml di panna fresca da montare
  • 1 frusta
  • un cucchiaio di legno
  • un contenitore da gelato
Procedimento:
preparare tutti gli ingredienti, in ogni tazzina di caffè sciogliervi un cucchiaino di caffè solubile,aspettare che raffreddi ( meglio prepararlo prima ).










Aggiungere lo zucchero ai tuorli e con la frusta, sbattere bene fino a che il composto diventa gonfio
















Montare la panna e gli albumi a neve fermissima












Adesso "assembliamo" il cremino....Versare le 2 tazzine di caffè nei tuorli montati,mescolare molto molto molto bene, con il cucchiaio di legno. Aggiungere ora gli albumi e continuare a mescolare molto bene fino al completo incorporamento.Aggiungere la panna montata e con la frusta ( possibilmente non elettrica) mescolare non dall'alto verso il basso, perchè il cremino non deve incorporare molta aria




Terminati i vari passaggi il cremino è pronto per essere messo in frigorifero per 4 ore...E' possibile anche mettere il composto nel congelatore avendo cura di mescolare di tanto in tanto...















Et voilà pronto da gustare...provare per credere!
 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Per tanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2011.I testi e le immagini presenti sul blog, salvo ove diversamente indicato, sono di proprietà dell'autrice e tutelati dalla legge sul diritto d'autore.Non è ammessa la copia e la divulgazione del presente materiale sulla rete e in pubblicazione cartacea se non espressamente autorizzato dalla sottoscritta.Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge.

Altri partners