Pandoro a doppio impasto con il Bimby

Accingersi a sperimentare una nuova ricetta è un compito abbastanza arduo...se poi la dobbiamo adattare al Bimby, lo è ancora di più! Alla fine ci sono riuscita e il risultato è......questo! Queste dosi sono per uno stampo da 750 grammi

Pandoro a doppio impasto

L'unica cosa che deve essere impastata a mano è la biga.

Per la biga :
  • 50 gr. di farina manitoba
  • 25 gr. di acqua tiepida
  • 12 grammi di lievito
Impastare tutti gli ingredienti, mettere in una ciotola coperta da carta trasparente e fare raddoppiare

Primo impasto:
  • Biga
  • 90 grammi di farina manitoba
  • 30 grammi di zucchero semolato
  • 50 grammi di uova intere ( generalmente è 1 uovo di piccola dimensione)
Procedimento:
mettere la biga nel boccale insieme alla farina, allo zucchero e metà delle uova ( consiglio, sbattete l'uovo e versatelo da battuto ) posizionare il bimby alla velocità spiga e impastare per 2 o 3 minuti, togliendo il bicchierino, versare il restante uovo poco per volta continuando a impastare. Una volta versato tutto l'uovo, fare impastare per almeno 10 minuti. 
togliere il boccale dal corpo macchina e inserirlo nel forno spento con luce accesa....attendere il raddoppio!

Secondo impasto:
  • 170 gr di manitoba
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 10 gr. di miele
  • 140 gr. di burro morbido
  • 120 gr. di uova intere ( pesate e battute)
  • 20 gr. di tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 o 2 bustine di vanillina
  • 1/2 scorza di limone grattugiata
Procedimento:
impastare il primo impasto con tutti gli ingredienti tranne le uova intere e il burro, sempre a velocità spiga per circa 2 minuti
Dopo tale tempo aggiungere le uova e impastare per 15 minuti sempre a velocità spiga.Spegnere la macchina a farlo riposare per 5 minuti. Nel frattempo con una forchetta impastare il burro facendolo diventare cremoso.
Riaccendere la macchina sempre a velocità spiga e poco per volta aggiungere il burro a cucchiaiate fino a incorporarlo tutto e continuare a impastare  per un massimo di 10 minuti.
Il composto risulterà molto morbido e liscio, versarlo adesso nello stampo per pandoro e metterlo nel forno spento con luce accesa fino a che non arrivi al bordo dello stampo. Cuocere per 45 minuti in forno preriscaldato a 150 gradi....... Una volta sfornato, lasciarlo raffreddare per un'ora dentro lo stampo, dopo di che sformarlo in un piatto da portata e spolverizzarlo con zucchero a velo....Se lo si vuole conservare utilizzare un sacco per alimenti trasparenti chiuso dal relativo legaccio.......in bocca al lupo!











Commenti

Post più popolari